sab 25 lug | Endecameron TV

Apertura della Stanza dello Sciamano

Giunti oramai al penultimo giorno di residenza, Endecameron TV apre la Stanza dello Sciamano, dove lavorerà lo scrittore Francesco Dimitri. Come ogni sera, gli artisti si riuniscono in brainstorming per discutere i loro progressi.
La registrazione è stata chiusa

Orario & Sede

25 lug 2020, 19:00 CEST
Endecameron TV

L'evento

Giunti oramai al penultimo giorno di residenza, Endecameron TV apre in diretta video la Stanza dello Sciamano. La Stanza dello Sciamano è la stanza del Castello Reale occupata dalle maschere. Maschere antiche e moderne che provengono da tutte le parti del mondo e che costituiscono una delle grandi collezioni del Castello. Un luogo suggestivo, misterioso e pieno di storia e storie, come un viaggio. Un viaggio, come quelli in cui ha guidati Francesco Dimitri durante la residenza Endecameron20. Segue, come sempre, il brainstorming con tutti gli artisti che partecipano alla residenza.

Lo Sciamano è un mediatore tra Cielo e Terra, il suo compito è quello di servire da tramite tra due forze, due aspetti della realtà che sono agli antipodi l’uno dall’altro. Dunque lo Sciamano è un essere che sta in mezzo, tra gli inferi e il divino, tra le forze profonde della Terra e le luci abbaglianti del Cielo, tra la pancia e la testa. La sua è la più difficile delle posizioni possibili, perché implica il non essere né l’uno né l’altro, ma appartenere a entrambi. La posizione dello Straniero Interno, che è sempre straniero eppure sempre dentro tutte le cose di cui fa parte. Questa posizione molto particolare gli conferisce una potenza basata sul fatto che lui solo conosce entrambi i mondi, il divino e gli inferi, il ventre e la testa, il corpo e l’impalpabile anima. La forza di questa conoscenza è ciò che rende lo Sciamano insostituibile, pericoloso eppure venerato, isolato eppure sempre al centro della vita della comunità: un essere di frontiera. Nella Stanza dello Sciamano ci sono diciannove maschere, che rappresentano ognuna una identità diversa. Lo sciamano non è una cosa sola, è tante cose diverse, e per ognuna di queste deve indossare la maschera appropriata. Le maschere sono state realizzate da tribù della costa del Nord Ovest del Pacifico, dal Canada e dall’Alaska. Maschere di uccelli cannibali, maschere di grandi capi, maschere dell’uomo selvaggio e della donna selvaggia, maschere di guitti e maschere di narratori, maschere che devono spaventare e maschere che devono far ridere: le mille facce dell’identità impossibile dello Sciamano. 

__________________________________________________

L'evento si svolgerà in diretta esclusiva su Endecameron TV

successivamente, sarà anche pubblicato sui canali Endecameron20:

Youtube | Facebook | Periscope

La registrazione è stata chiusa

Condividi questo evento

ENDECAMERON20 DIGITAL EDITION
© 2020 BY ENDECAMERON TEAM@ENDECAMERON.IT
INFORMATIVA PRIVACY | INFORMATIVA COOKIES

  • Instagram - Grigio Cerchio
  • Facebook - cerchio grigio
  • Twitter - cerchio grigio
  • YouTube - cerchio grigio